Se sei qui significa che hai letto l’articolo sui vari metodi di conservazione alimentare. (Se non lo hai ancora letto clicca su questo link http://casalacamera.com/come-recuperare-ortaggi-in-estate/ )

D’estate è possibile preparare conserve di vario tipo. In questo modo d’inverno avremo molti cibi tipici delle stagioni calde.

In particolare ad Altomonte molte famiglie si occupano dell’essiccazione di vari alimenti. Uno fra questi sono i peperoni essiccati.

Andiamo a vedere insieme il metodo di conservazione dei peperoni calabri.

Preparazione:

Per prima cosa prendi uno spago lungo circa un metro e mezzo.

Infila lo spago in un ago di quelli grossi. A questo punto fai un nodo allo spago.

Ora inizia a infilare i peperoni. Quando avrai finito fai un nodo tra le estremità del filo dando forma a una collana.

Consiglio: il miglior metodo per ottenere una buona essiccazione e un bel rosso è quello di lasciare essiccare i peperoni lentamente. Ciò significa che non bisogna esporli direttamente al sole ☀️ rovente dell’estate.

A questo punto dovrai solo controllarli ogni giorno. Verifica che non siano soggetti a umidità.

Dopo qualche settimana i tuoi peperoni essiccati saranno pronti!

Consiglio: È importante, per seguire questa procedura, disporre di un ambiente igienico e privo di sostanze inquinanti. Potresti anche utilizzare appositi strumenti di essiccazione se vivi in un ambiente con un elevato tasso di inquinamento.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento.

Seguici sulla pagina Facebook clicca sul seguente link https://www.facebook.com/Casa-La-Camera-102004205484576/


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian