Sono appena rientrata dalle vacanze. Il tempo di portare dentro i bagagli e sento lo stomaco brontolare. Ho tanta fame. Il viaggio è stato lungo; gli imprevisti tanti: ho bucato una gomma; ho perso il cellulare; e per finire ho trovato il negozio sotto casa chiuso per ristrutturazione. Cos’altro potrebbe andare storto? “Nulla!” Mi dico aprendo il frigo. 😱 Ed è proprio in quel momento che parte l’urlo:

“Non c’è niente. E ora cosa mangio?”

Se è vero che esistono gli eroi, io sicuramente ho il mio. Chiamo subito Chef Maury. Sono disperata e affamata. Dopo averlo svegliato dal suo sonnellino pomeridiano (e assillato con la mia storia) Chef Maury m’interrompe con una semplice domanda:

“Sei proprio sicura che non c’è niente?”

Vedo un aglio (https://www.cure-naturali.it/enciclopedia-naturale/alimentazione/nutrizione/aglio.html), due sottilette e un filo d’olio. Impossibile realizzare un piatto.

“Controlla se hai pasta!”

Chef Maury ha ragione, la pasta in casa mia non manca mai! 😉 Ma vediamo insieme la ricetta che mi ha suggerito Chef Maury. Sarò riuscita a fare un bel piatto? Intanto vediamo cosa occorre per fare la pasta al formaggio.

Ingredienti

  • 1/2 aglio
  • 2 sottilette
  • olio q.b.
  • parmigiano grattugiato
  • 70 gr. mezze maniche

Tempo di cottura e difficoltà

5 minuti la salsa | 14 minuti le mezze maniche | facile

Procedimento

  1. Per realizzare la pasta al formaggio devi per prima cosa mettere la pentola colma d’acqua sul fornello a fiamma alta. 3. Quando l’acqua bolle cala le mezze maniche. 4. Nel frattempo trita l’aglio finemente. 5. Metti a riscaldare l’olio. 6. Quando l’olio sarà caldo versa l’aglio. 7. Fallo cuocere per due minuti a fiamma bassa; puoi aggiungere un pò di acqua di cottura della pasta; adesso copri con un coperchio e fai ridurre lentamente l’acqua. 8. Solo due minuti prima di scolare la pasta versa con l’aglio la sottiletta e falla sciogliere. Quando la sottiletta sarà cremosa la tua salsa sarà pronta. 9. Quando avrai scolato la pasta potrai condirla e gustarla. 10. Se hai il parmigiano reggiano grattugiato aggiungilo, darà un tocco speciale alla tua pasta al formaggio.

Consiglio

Per rendere eccellente la pasta al formaggio dovrai sciogliere solo all’ultimo la sottiletta. Questo perché la tipologia di formaggio non ha bisogno di una lunga cottura. Se la sciogli prima di calare la pasta, dovrai spegnere la fiamma e quando la pasta sarà cotta la sottiletta si sarà addensata.

Grazie Chef Maury (http://casalacamera.com/chef-maury-food-and-wine/) per aver trovato la soluzione adatta a me. Se amate l’aglio e i formaggi questo piatto vi farà impazzire!

E tu hai mai dovuto preparare un piatto con pochi ingredienti? Condividi il tuo piatto con noi e raccontaci la tua avventura in cucina.

Se hai gradito la ricetta della pasta al formaggio seguici su Facebook e su YouTube per scoprirne tante altre.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian